Skip to content

Storia della musica – Gli album e i singoli più belli dei Beatles

Appena dieci anni di vita per i The Beatles, sufficienti però per diventare leggenda. A comporre il gruppo musicale britannico fondato a Liverpool nel 1960 e attivo fino al 1970 erano John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr. Vediamo quali sono i loro album e singoli migliori.

Appena dieci anni di vita per i Beatles, sufficienti però per diventare leggenda. A comporre il gruppo musicale britannico fondato a Liverpool nel 1960 e attivo fino al 1970 erano John Lennon (1940–1980), Paul McCartney (1942), George Harrison (1943–2001) e Ringo Starr (1940), quest’ultimo a partire dal 1962, chiamato a sostituire Pete Best (1941).

Stando alle stime dichiarate, hanno venduto a livello mondiale un totale di oltre un miliardo di copie fra album, singoli e musicassette, risultando fra gli artisti di maggior impatto e successo e, negli Stati Uniti, quelli con il maggior numero di vendite. Sono inoltre al primo posto della lista dei 100 migliori artisti secondo Rolling Stone. Quasi 180 i milioni di dischi venduti, conquistando un successo planetario, icona assoluta della musica mondiale. Vediamo quali sono i loro album e singoli migliori.

Scopri gli altri grandi della musica su Uozzart.com

Please Please Me

Please Please Me è la loro prima creatura. L’album è stato pubblicato il 22 marzo 1963 dalla Parlophone e prodotto da George Martin. Ne segna il debutto nel mercato dei long playing del Regno Unito e del resto d’Europa. Prima di questo album il gruppo aveva pubblicato solo due singoli: Love Me Do nell’ottobre 1962 e Please Please Me nel gennaio 1963.

Help!

Quinto album è Help!, pubblicato nel 1965 e prodotto da George Martin. L’album comprende Yesterday, una delle canzoni più note in assoluto, composta e cantata dal solo Paul McCartney nonostante come consuetudine venga attribuita al duo Lennon-McCartney. Tra le canzoni presenti anche “Ticket to ride”.

Rubber Soul

A seguire arrivò Rubber Soul, pubblicato nel dicembre del 1965 e prodotto da George Martin. Venne pubblicato quando il gruppo di Liverpool aveva raggiunto il punto di maturazione artistica. La classifica dei 500 migliori album di tutti i tempi stilata nel 2012 dalla rivista Rolling Stone lo colloca al quinto posto. Tra le tracce anche “Michelle” e “Drive My Car”.

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band è l’ottavo album dei Beatles pubblicato il 1 giugno 1967, considerato tra uno dei maggiori capolavori e tra i dischi più importanti della musica pop, tanto da essere inserito dalla rivista Rolling Stone al primo posto della lista dei migliori 500 album. Comprende brani come “Lucy in the Sky with Diamonds”, “A day in the life” e “Getting better”.

Abbey Road

Abbey Road è l’undicesimo album, pubblicato il 26 settembre 1969 dalla Apple Records. La rivista Rolling Stone l’ha inserito nel 2012 al 14º posto della lista dei 500 migliori album. Sono presenti brani come “Come Together” e “Something”.

Let It Be

Let It Be è il dodicesimo nonché ultimo album, pubblicato l’8 maggio del 1970. Il disco vide la luce dopo che, il precedente 10 aprile, il gruppo aveva già ufficializzato il proprio scioglimento. Due singoli su tutti, “Across the Universe” e “The Long and Winding Road”.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: