Skip to content

Festa di Roma – Il film Open Arms vince il premio del pubblico

Open Arms – La legge del mare” vince il “Premio del Pubblico FS” alla sedicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, assegnato dagli spettatori della prima replica dei film della Selezione Ufficiale. Le parole del regista Marcel Barrena: “Questo premio ci dà forza, ci dà speranza, perché ci ricorda che il mondo ha bisogno di sentire questa storia”

Open Arms – La legge del mare di Marcel Barrena vince il “Premio del Pubblico FS” alla sedicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, assegnato dagli spettatori della prima replica dei film della Selezione Ufficiale che hanno votato attraverso l’APP ufficiale e il sito http://www.romacinemafest.it. Il film (titolo originale Mediterráneo) è una produzione spagnola di Lastor Media, Fasten Films, Arcadia Motion Pictures, Cados Producciones con la casa di produzione greca Heretic, è sarà distribuito nelle sale italiane da Adler Entertainment.

Le parole del regista Marcel Barren

Il regista Marcel Barrena non ha potuto ritirare il Premio, ma ha ringraziato il pubblico con questo messaggio: “Questo premio ci dà forza, ci dà speranza, perché ci ricorda che il mondo ha bisogno di sentire questa storia. Questa storia parla di un gruppo di uomini che fanno cose buone. E dobbiamo concentrarci sugli uomini buoni, sulle cose buone. E questo premio, non è solo una buona cosa, è una grande cosa. Per sempre grato alla festa del cinema di Roma”.

La sinossi del film

Autunno 2015. Due bagnini spagnoli, Òscar e Gerard, colpiti dalla straziante fotografia di un bambino annegato nel Mediterraneo, vanno nell’isola di Lesbo, dove scoprono una realtà sconvolgente: ogni giorno migliaia di persone rischiano la vita cercando di solcare il mare con imbarcazioni precarie, per fuggire dalla miseria e dalle guerre che affliggono i loro Paesi d’origine. Ma la cosa più sconcertante è che nessuno sta svolgendo attività di salvataggio. Insieme a Esther, Nico e agli altri membri della loro squadra, Òscar e Gerard lotteranno per compiere il lavoro disatteso dalle autorità e per portare a migliaia di persone l’aiuto di cui hanno estremo bisogno. Dalla storia vera di Òscar Camps, il fondatore di Open Arms.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: