Skip to content

Eurovision 2022, la Russia non ci sarà

Last Updated on 25/02/2022

Il Comitato Esecutivo dell’EBU, European Broadcasting Union, ha deciso di non ammettere nessun candidato della Russia alla competizione canora

La Russia all’Eurovision Song Contest 2022 non ci sarà. La scelta è ufficiale ed è stata confermata da un tweet. Eppure ieri, quando il comitato dell’Ucraina ha chiesto all’EBU, European Broadcasting Union, di squalificare la Russia, la risposta era stata negativa.

“L’Eurovision Song Contest è un evento culturale non politico che unisce i paesi e celebra le differenze attraverso la musica. I membri dell’EBU sia in Russia che in Ucraina si sono impegnati a partecipare all’evento di quest’anno a Torino e intendiamo accogliere e far partecipare artisti di entrambi i paesi a maggio. Naturalmente, continuiamo a seguire da vicino gli sviluppi”.

Dopo gli ultimi sviluppi e le polemiche, però, il Comitato Esecutivo dell’EBU ha preso la decisione di non ammettere nessun candidato proveniente dalla Russia alla competizione canora.

“La decisione riflette la preoccupazione che, alla luce della recente crisi senza precedenti in Ucraina, l’inclusione di una voce russa al concorso potrebbe portare discredito alla concorrenza”. La nota ufficiale sottolinea che “prima di prendere questa decisione, l’EBU si è presa del tempo per consultarsi ampiamente tra i suoi membri”.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: