Torna “La città in tasca”, l’estate romana dei ragazzi

Anche quest’anno, come da tradizione, torna La Città in Tasca, il festival dell’Estate Romana dedicato ai bambini dai 3 ai 12 anni, giunto alla sua 24esima edizione, al Parco degli Scipioni, con un ricco programma di spettacoli, giochi, letture, incontri e laboratori. In Via di Porta Latina10, nel bellissimo spazio verde immerso nel respiro della storia millenaria di Roma, con i suoi preziosi siti archeologici, dal 2 al 9 settembre, tutti i giorni dalle 17.00 alle 23.00, teatro, cinema, musica, arti visive, danza e letteratura saranno protagonisti di questo appuntamento annuale con bambini e genitori. Come sempre, La Città in Tasca è realizzata da Arciragazzi di Roma con il contributo di Roma Capitale, per promuovere l’incontro con le arti, la letteratura, la natura, l’ambiente e la tecnologia.

E domenica la giornata di inaugurazione si conclude con il concerto dei Riciclato Circo Musicale che, presentati dall’Associazione “In Musica” nel contesto dell’evento dell’Estate Romana “Fai la differenza, c’è… Circustenibile”, con il loro slogan “Non buttate via mai niente, anzi… Suonatelo!”, apriranno ufficialmente al pubblico Il Cantiere delle Re Boat dove si potranno costruire le imbarcazioni riciclate che parteciperanno alla regata riciclata di metà settembre.

TEATRO E CINEMA – Nel programma tanti spettacoli di teatro d’attore, marionette, burattini, musica, magia. Tra gli appuntamenti in programma: “Lupetto e Rosso Cappuccetto #tuttaunaltrafavola” di Arciragazzi Roma, Carpet e Pescatori di Poesia; “Non buttate via mai niente, anzi… Suonatelo!” della Compagnia Riciclato Circo Musicale; la Compagnia I Guardiani dell’Oca (Guardiagrele CH) con “Evo in Fabula” . E tanto altro ancora. Al termine di questi show, i bambini incontreranno gli artisti per conoscere segreti e aneddoti relativi alla loro professione, e per divertirsi con i loro laboratori. Spazio anche al “piccolo grande cinema”, con film quali “Coco”, “Gruffalò e la sua piccolina”, “Pipì, Pupù e Rosmarina e il mistero delle note rapite”.

ARTE E TECNOLOGIA – In attesa della prima campanella, si può anche andare “a scuola di arte” con le bellissime attività de La Città delle Artingioco. Questa sezione del programma propone un focus sul colore nell’arte, con approfondimenti ludici su artisti come Mark Rothko, Bruno Munari, Daniel Buren e Yayoi Kusama. Il laboratorio tecnologico La Città nuova inizia…, che fa riferimento al pensiero del sociologo ed educatore della nonviolenza Danilo Dolci, condurrà invece i bambini, sulle ali dell’utopia, a costruire piccoli robot vibranti. Immaginando, così, una città del futuro più “green”, finalmente libera da problemi di inquinamento, distruzione del verde ed eccessivo consumo di energia.

CANTIERE DELLE RE BOAT – Dal 2 al 13 settembre, inoltre, sarà attivo il Cantiere delle Re Boat per costruire le famose imbarcazioni riciclate che ogni anno partecipano alla regata Re Boat Roma Race al Parco Centrale del Lago dell’Eur. Quest’anno l’appuntamento con la regata ecologica più pazza d’Italia sarà per il 16 settembre. L’iniziativa del “Cantiere” è il trait d’union con un altro evento dell’Estate Romana: Fai la differenza, c’è… Circustenibile, con un programma itinerante in 7 giornate che si snoderà tra Parco degli Scipioni, Centro Commerciale Euroma2, Auditorium FISE Unicircular-Assoambiente e, ovviamente, Parco Centrale del Lago dell’Eur.

LIBRI E LETTURE – Tante letture e tanti libri con la Libreria Ponte Ponente che propone presentazioni, letture ad alta voce, incontri con autori e laboratori. Il 3 settembre torna anche l’Apelettura, il LibroMobile delle Biblioteche di Roma con i suoi libri coloratissimi e le sue letture animate. Nella Biblioteca de La Città in Tasca, come sempre, sarà infine possibile sfogliare i libri a disposizione e divertirsi con i giochi da tavolo. E poi altri giochi, tanti giochi. Anche per i più piccoli, nello spazio ad hoc tutto per loro.

Nel corso della manifestazione sarà inoltre presentato il progetto “Sostegno al valore della multiculturalità”, interventi di valorizzazione delle diverse culture e promozione di una comunità inclusiva, promosso dal Municipio Roma I Centro, che si sta realizzando in tre ludoteche, in varie scuole e piazze del territorio municipale.

CALENDARIO DETTAGLIATO DAL 2 AL 13 SETTEMBRE

LA CITTA’ DELLE ARTINGIOCO

A cura di Arciragazzi di Roma. Dalle ore 17.00 alle ore 19.00La Città delle Artingioco. Ideazione di Valentina Valecchi, conduzione a cura di Alessandra Pinna, Micol Nacamulli.

Domenica 2 e giovedì 6 settembre – PAGINE DI TUTTI I COLORI, Laboratorio dedicato all’artista Bruno Munari

Una pagina blu sbilenca, una triangolare verde, una tutta rossa… ma che razza di libro è? I libri illeggibili del grande artista Bruno Munari lasciano che siano le pagine colorate a parlarci e a raccontarci infinite storie senza parole. Ne facciamo insieme uno simile anche noi? Tante carte colorate si trasformeranno in originali libri d’artista da portare a casa!

Lunedì 3 e venerdì 7 settembre – FILTRI SPECIALI, Laboratorio dedicato all’artista Daniel Buren

L’artista protagonista di questo laboratorio ama lavorare con il colore, portando avanti una ricerca sulla trasparenza. Si diverte a modellare la nostra percezione della realtà giocando infatti spesso con la colorazione dei vetri degli edifici. Vedremo insieme come sia possibile alterare la natura utilizzando dei filtri colorati e, infine, come possa essere divertente, con semplici plastiche colorate, creare degli occhiali artistici speciali per ampliare la nostra capacità di osservazione.

Martedì 4 e sabato 8 settembre – IL MONDO A POIS, Laboratorio dedicato all’artista Yayoi Kusama

Benvenuti nel magnifico mondo della famosa artista giapponese dei pois. Ricopriremo di tanti pallini colorati lo spazio delle Arti in gioco e sarà come trovarsi in un irripetibile e festoso sogno a occhi aperti. Mimetizzati anche tu con lo sfondo come fa Yayoi e diventa un bambino a pois di tutti i colori!

Mercoledì 5 e domenica 9 settembre – IL COLORE DELLE EMOZIONI, Laboratorio dedicato all’artista Mark Rothko

Mark Rothko, uno dei maggiori esponenti dell’espressionismo astratto americano, ci porta alla scoperta della sua meravigliosa pittura fatta di campiture vibranti, atmosfere immateriali, in cui l’innegabile protagonista è il colore. L’osservazione del suo linguaggio figurativo ci darà nuovi spunti per realizzare originali creazioni cromatiche, caratterizzate da sfumate composizioni di forme rettangolari; i nostri spettatori non potranno che restare incantati dai colori delle nostre emozioni.

I Laboratori de “La Città delle Artingioco” saranno ripetuti a rotazione fino al 9 settembre.

LABORATORI A CURA DI ARCIRAGAZZI DI ROMA

Laboratori espressivi – Instant Photo – Laboratorio fotografico itinerante

Bambini e genitori saranno coinvolti in una esplorazione fotografica del parco e dei suoi dintorni per cogliere le immagini più rappresentative dell’area naturale, archeologica e urbana e della sua popolazione, evidenziandone le peculiarità e le bellezze nascoste. Al termine della manifestazione, le migliori immagini saranno proiettate sullo schermo cinema e commentate insieme al pubblico.

Suoni Dal Mondo – Un laboratorio di riciclo per far conoscere ai bambini suoni e strumenti musicali di altri paesi del mondo, da quelli africani – Senegal, Costa d’Avorio e altri – all’India e ai paesi orientali. I bambini saranno invitati a costruire con materiali vari, dei semplici strumenti musicali tipici dei vari paesi. Si vuole così affrontare il tema dell’accoglienza, dei migranti che arrivano nel nostro paese e il problema dell’integrazione. La musica è un linguaggio che unisce. A conclusione della manifestazione i bambini suoneranno i loro strumenti in un piccolo concerto.

Ritratti e Autoritratti di Artista – Un giovane artista realizzerà il laboratorio Ritratti e autoritratti di artista con i bambini che si divertiranno a raffigurare se stessi e i loro amici.

LABORATORI TECNOLOGICI

La città nuova inizia dove un bambino impara
a costruire provando a impastare sabbia e sogni inarrivabili

D. Dolci

La città nuova inizia… Il laboratorio propone la realizzazione collettiva del plastico del Parco degli Scipioni e dei suoi dintorni, considerando due principali fasi di sviluppo: la citta antica (il passato) e la città nuova (il presente e il futuro, ovvero la riconversione ecologica della città). Il laboratorio prevede l’utilizzo di soli materiali di recupero, ma con l’inserimento delle nuove tecnologie, quali la costruzione e l’inserimento di piccoli robot teleguidati.

Il laboratorio trae il titolo dai versi di Danilo Dolci che fanno riferimento alla capacità costruttiva dei bambini e al loro concreto senso dell’utopia, qualità alle quali dovremmo attingere per immaginare una città del futuro liberata dalle problematiche che stanno uccidendo le città di oggi: inquinamento, eccessivo consumo di suolo e di energia, stili di vita insostenibili e altre patologie della vita urbana.

Un robot per amico – Costruire piccoli robot vibranti utilizzando materiali semplici e di riuso. I ragazzi potranno sperimentare e approfondire la scienza dei circuiti e applicare con creatività i rudimenti di elettronica e fisica necessari a far funzionare i loro prototipi. I bambini potranno poi divertirsi nell’organizzazione di tornei tra i vari robot.

A SCUOLA DI INGLESE

Laboratorio Kids&Us – Appuntamento con lo STORYTIME: L’ora del racconto in Inglese. Tutti i giorni, dal 2 al 9 settembre. Domenica ore 17.30 – 18.30, lunedì 3 ore 17.00 – 19.00, martedì 4 ore 17.00 – 19.00, mercoledì 5 ore 17.00 – 19.00, giovedì 6 ore 17.00 – 19.00, venerdì 7 settembre ore 17.00 – 18.30, sabato 8 ore 17.00 – 18.30, domenica 9 ore 17.00 – 18.30.

Attività per bambini dai 3 ai 7 anni. Lo Storytime è la rappresentazione teatrale di una storia al 100% in inglese, divertente e di facile comprensione, attraverso personaggi, canzoni e materiale complementare che consente ai bambini di assistere a uno spettacolo interagendo con gli attori.

Kids&Us, la scuola che ha rivoluzionato l’apprendimento delle lingue per i bambini a partire da 1 anno di età, utilizza una metodologia unica, basata sul processo naturale di acquisizione della lingua materna; un metodo infallibile che si sviluppa secondo un ordine naturale e spontaneo. (www.kidsandus.it)

CANTIERE DELLE RE BOAT

Costruisci la tua imbarcazione riciclata nel Cantiere delle Re Boat a “La Città in Tasca” e partecipa alla Regata più eco-folle che c’è. A cura di Arciragazzi di Roma in collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Sunrise 1, SunnyWay Team Building, l’Associazione Compagnia de Il Clownotto, la Società Togreen editrice del portale Rinnovabili.it e con il contributo dell’Agenzia di Comunicazione Creare e Comunicare. Un cantiere in cui costruire, con materiali di recupero e riciclo, – acciaio, plastica, legno, carta e cartone – colorate e fantasiose barche che parteciperanno, Domenica 16 settembre, al Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma, alla IX edizione della Re Boat Roma Race – Trofeo Euroma2, la regata più pazza e divertente di fine estate.

LA BIBLIOTECA DE LA CITTA’ IN TASCA

Questo spazio è organizzato con attività finalizzate alla promozione della lettura per bambini e adulti e resterà aperto al pubblico tutte le sere fino alle ore 20.30 con operatori disponibili per il prestito libri (per consultazione) e giochi da tavolo. Bambini e genitori potranno sfogliare e leggere in loco i libri a loro disposizione.

Domenica 2 settembre Ore 17.45 – La Libreria Ponte Ponente presenta Leggi con me!

Letture ad alta voce “tuttigusti” per grandi e piccoli! A cura delle libraie.

Lunedì 3 settembre Ore 17.00 – L’Apelettura – LibroMobile delle Biblioteche di Roma presenta “In viaggio col vento”, letture per piccoli lettori a cura di Pino Grossi.

Martedì 4 Settembre Ore 17.45 – La Libreria Ponte Ponente presenta Leggi con me!
Letture ad alta voce per bambine e bambini dai 4 anni ai 6 anni. A cura delle libraie.

Mercoledì 5 settembre Ore 17.45 – La Libreria Ponte Ponente presenta “LUCCIOLE E LANTERNE”: creiamo e decoriamo insieme la nostra lanterna. Bottega artigiana per bambine e bambini dai 5 anni. A cura delle libraie.

Giovedì 6 settembre Ore 17.45 – “QUELLILA’” Presentazione del libro (Edt Giralangolo, 2017 ill. M. Rocchetti) con l’autore Daniele Movarelli e a seguire laboratorio per bambine e bambini dai 5 anni.

Venerdì 7 settembre Ore 17.45

La Libreria Ponte Ponente presenta Leggi con me!

Carla Farina in compagnia delle libraie legge “A caccia dell’orso”.

A seguire laboratorio per bambine e bambini dai 2 ai 6 anni.

Sabato 8 settembre

Ore 17.00 – Officine Buone Onlus presenta

Mago Mantello un libro di Francesco Domenico Giannino e un progetto di intervento nei reparti di oncologia pediatrica. Laboratori e storie interpretate negli ospedali da un team di attori professionisti.

Ore 18.00 – “SOLO… UN PUNTINO” Presentazione del libro “Un puntino” (Anicia, 2017) con l’autrice e illustratrice Cristiana Cerretti

Domenica 9 settembre Ore 17.45 – La Libreria Ponte Ponente presenta STORIE… PER GIOCO! (Parapiglia, 2017) Letture ad alta voce per bambine e bambini dai 6 anni e laboratorio, a cura di Maria Teresa Scala.

GIOCHI

A cura di Arciragazzi di Roma

Spazio giochi attrezzato (a pagamento) ore 17.00 – 20.00

Nello spazio giochi attrezzato i bambini possono partecipare a giochi con scivoli a rullo, tiro al barattolo, giochi con le freccette, tappeto elastico ed altre attività ludiche.

Spazio Piccolissimi ore 17.00 – 21.00

Una parte dello spazio giochi è dedicata ai bambini under 5 e prevede un percorso costituito da elementi morbidi, tunnel, ponticello, percorso sensoriale.

Fra le attività ludiche sono previsti inoltre:

Cantiere Kapla – A cura di Marco Faramelli. Giochi di costruzioni in legno, plastica, magnetici, trottole e altro ancora.

Giochi da tavolo – A cura di Arciragazzi di Roma. I giochi – dama, scacchi, memory, domino, giochi d’ingegno, ecc. – saranno a disposizione di bambini e genitori tutti i giorni presso lo Spazio Biblioteca.

SPETTACOLI

Domenica 2 settembre – ore 19.00 Piazza del Gioco

Compagnia Tieffeu (Perugia) “Il gatto con gli stivali”

Spettacolo raccontato con pupazzi e grandi libri con Giancarlo Vulpes e pupazzi di Ada Mirabassi

Fortunato chi si piglia per diritto di famiglia una pingue eredità! …Più felice, più contento, chi con l’opera e col talento, ricco e grande si farà”. Si sa che il gatto della fiaba è la povera eredità che un mugnaio lascia a uno dei suoi figli. Una ben misera eredità, si può affermare; ma invece il micio è talmente scaltro e simpatico da far arricchire, “con l’opera e col talento”, il suo padrone e da fargli sposare la figlia del Re… Bellissima soddisfazione quella di ottenere qualcosa grazie ai propri meriti!

n. 2 repliche – Consigliato dai 5 anni

Ore 21.00 Spazio Teatro – Riciclato Circo Musicale (Ancona). “Non buttate via mai niente, anzi… SUONATELO!”

La band “Riciclato Circo Musicale” nasce nel 2006 da quattro singolari musicisti, professionisti, provenienti da generi ed esperienze artistiche completamente diverse, ma con alcune caratteristiche comuni: la passione per la ricerca e la continua sperimentazione sonora. L’elemento identificativo per eccellenza dei “Riciclato Circo Musicale” è l’utilizzo di materiali di recupero ed oggetti di uso comune per costruire sia strumenti musicali classici e contemporanei, quindi una riedizione di quelli già conosciuti, ma anche e soprattutto totalmente nuovi e inventati da loro stessi.

A seguire Laboratorio “Canto ballo e … suono” Utilizzare e fabbricare strumenti musicali per produrre suoni e rumori anche in modo coordinato con il gruppo.

Lunedì 3 settembre ore 19.00 Piazza del Gioco

Compagnia I Guardiani dell’Oca (Guardiagrele CH) “Evo in Fabula” 

La compagnia I Guardiani dell’Oca, grazie alla sua versatilità artistica e organizzativa, farà rivivere gli usi e i costumi di un periodo storico da sempre ricco di grande fascino. “Evo in Fabula” propone un divertente ed emozionante viaggio nel periodo dell’età di mezzo con musici e attori. Tutte le azioni sceniche della compagnia porteranno lo spettatore a immergersi nella coinvolgente atmosfera delle feste di corte e di strada, quando l’intero borgo si popolava di dame, cavalieri, teatranti, girovaghi e giullari. Lo spettacolo raggiungerà i vari punti del parco allietando il pubblico con musiche, canti, interventi burleschi e strambotti poetici declamati da bardi di strada (con repertorio dal 1200 al 1500).

n. 2 repliche

A seguire Laboratorio Giochiamo ad animare gli oggetti In ogni ambiente in cui viviamo ci sono diversi oggetti che ci circondano: penne, chiavi, barattoli, carica batterie, porta occhiali, candelabri, telecomandi ecc. Ogni oggetto può prendere vita e diventare parte di una storia divertente.

Ore 21.00 Spazio Cinema – Invito in Cineteca – Coco

Animazione, regia di Lee Unkrich, Adrian Molina. Con Anthony Gonzalez, Gael García Bernal, Benjamin Bratt, Alanna Ubach, Renee Victor. Produzione USA, 2017.

Coco” ci porta in un variopinto villaggio messicano, animato dai preparativi per il Dìa de Muertos e dalla musica delle orchestrine che inonda le strade. Il dodicenne Miguel vorrebbe immergersi nei festeggiamenti strimpellando la sua chitarra sconquassata, ma sulla famiglia Rivera aleggia una maledizione che impedisce ai componenti di imbracciare strumenti musicali. Ma il divieto, imposto decenni prima dalla bisnonna Imelda, non riesce a tenere Miguel lontano da corde e arpeggi…

Martedì 4 settembre ore 19.00 Piazza del Gioco – Il Mago Andrea (Roma) in “Magic Show” Andrea coinvolge bambini e adulti in uno strabiliante spettacolo di magìa comica interattivo, divertendo tutti con le sue clownerie. n. 2 repliche

A seguire Il Laboratorio di arte magica proporrà la costruzione e l’esecuzione di facili giochi di magia.

Ore 21.00 Spazio Cinema – Invito in Cineteca

Pipì, Pupù, Rosmarina in Il Mistero delle note rapite

Animazione, Avventura, Regia di Enzo D’Alò. Con Giancarlo Giannini e Francesco Pannofino. Francia, Italia, Lussemburgo, 2017. Qualcuno ha rubato le note musicali della partitura composta dal Mapà per il Grande Concerto di Ferragosto. Il Narratore, inseparabile voce amica dei tre piccoli ed avventurosi Pipì Pupù e Rosmarina, affida loro il delicato compito di scoprire il colpevole del furto e di recuperare dunque la musica, senza la quale non potrà essere eseguito il tanto atteso Concerto. E questo sarebbe un vero dramma per gli animali che abitano nel Bosco! Portando sul grande schermo una serie sua e del compianto Vincenzo Cerami, Enzo D’Alò firma uno dei suoi film più coerenti con la propria poetica votata al racconto dell’infanzia, rivolto all’infanzia stessa. “Pipì Pupù e Rosmarina – Il mistero delle note rapite” è un film di animazione spudoratamente per bambini, quasi tutto cantato e gioioso.

Mercoledì 5 settembre ore 17.00 – Presentazione del Progetto “sostegno al valore della multiculturalità. Interventi di valorizzazione delle diverse culture e promozione di una comunità inclusiva”.

A seguire, all’interno del Parco, laboratori e attività dedicate.

Ore 19.00 Piazza del Gioco – Compagnia La Capra Ballerina (Acquapendente VT) Storiella della Vecchia TalpaSpettacolo di marionette da polso Tratto dal libro di Werner Holzwarth e Wolf Erlbruch. Una Vecchia Talpa vive tranquilla nella sicurezza e nel calore della sua tana sotterranea. Quando decide di salire in superficie e mettere la testa fuori dalla sua tana, incorre in un piccolo incidente, una cacca le cade in testa come un cappello. La piccola talpa inizia così una indagine che la porta ad intraprendere un viaggio nella fattoria per scoprire chi, tra i suoi abitanti, gliela abbia fatta in testa. n. 2 repliche

A seguire Laboratorio di animazione teatrale per far vivere ai bambini esperienze teatrali, di ritmo e di produzione di suoni elementari con gioia e divertimento.

Ore 21.00 Spazio Teatro Compagnia La Capra Ballerina (Acquapendente VT) – “Il guardiano dei porci” – Spettacolo di marionette da tavolo. Liberamente tratto dalla storia di H. C. Andersen, lo spettacolo racconta del principe di un piccolo regno che vuole sposare la principessa di un grande regno che invece lo respinge. Il ragazzo non si dà per vinto e si fa assumere come guardiano dei porci reali. Con ingegnosi marchingegni musicali, stimolerà la curiosità della principessa e riuscirà a conquistarne il cuore. Spettacolo ricco di umorismo che vuole però anche far riflettere su presunti ruoli sociali che spesso ci costruiamo e che altrettanto spesso ci vanno stretti.

Consigliato dai 3 anni


Giovedì 6 settembre ore 19.00 Piazza del Gioco – Gaspare Nasuto (Pompei) “I burattini” Spettacolo di teatro di burattini e guarattelle. n. 2 repliche Consigliato dai 3 anni

A seguire Laboratorio “Dalla carta ai burattini”: percorso di manipolazione e spettacolo con le tecniche del teatro di figura

Ore 21.00 Spazio Teatro – Arciragazzi Roma, Associazione culturale Carpet, Associazione culturale Pescatori di Poesia – “Lupetto e Rosso Cappuccetto #tuttaunaltrafavola” di Alessia D’Anna, Simone Fraschetti, Riccardo Sinibaldi, con Alessia D’Anna e Simone Fraschetti regia di Riccardo Sinibaldi

Secondo la tradizione che si tramanda da centinaia di anni, Cappuccetto Rosso è una dolce e timida bambina che, portando un cestino di vivande alla nonna ammalata, si perde nel bosco e fa un brutto incontro con l’affamato lupo cattivo… Ma se i protagonisti di questa storia si fossero incontrati oggi, nell’epoca dei social network, dell’alimentazione biologica, dei selfie e della musica pop, sarebbe stata tutta un’altra favola? Una bambina intraprendente e alla moda, un lupo vegetariano e gentile, un’arzilla nonnina e un cacciatore innamorato affrontano con ironia e senza pregiudizi i temi dell’amicizia e delle diversità. Consigliato dai 4 anni

A seguire Incontro con gli autori – momento significativo di un percorso di educazione alla lettura.

Venerdì 7 settembre ore 19.00 Piazza del Gioco – Compagnia Mangiafuoco (Roma) “Il gatto Muffa nel Paese di Uffa”

Spettacolo di burattini liberamente tratto da “Il gatto di Bezilbebel” di Carla Gasparri. Nel paese di Uffa non succede mai nulla. Finché un giorno… appare un gatto dal colore incredibile. La notizia varca i confini di Uffa e arrivano cronisti, fotografi, giornalisti, cinereporters. E un ricco uomo d’affari. Poi un altro e un altro ancora. Ma il gatto Muffa non gradisce tutte quelle attenzioni interessate, e sul più bello…

Consigliato dai 5 anni

Ore 21.00 Spazio Teatro – Compagnia Manno-Silano (Roma) – “Dove vanno le nuvole” Spettacolo di attore, figure e musica. Seguendo la direzione delle nuvole e ispirati dalle loro forme fantastiche, due raccontastorie girano il mondo con la testa gonfia di racconti e le valigie piene di strumenti musicali, pupazzi e canzoni.

Consigliato dai 3 anni

Sabato 8 settembre ore 19.00 Piazza del Gioco – Compagnia dei burattini di Luciano Gottardi (Trento) “I capelli dell’Orco”

Spettacolo di burattini. Il Re Silvio è gravemente ammalato. Può essere salvato solo da una pozione magica fatta con un capello dell’Orco. Il re chiede a Truffaldino di andare a prendere il capello. Truffaldino parte e incontra i frati di un convento, un locandiere e un traghettatore che lo aiuteranno ma lo pregheranno di chiedere all’Orco risposta alle loro domande. Giunto a casa dell’Orco… Avventure senza fine anche al ritorno al castello con Truffaldino inseguito dall’Orco.

n. 2 repliche

A seguire Laboratorio “Impariamo a costruire e animare i burattini” Consigliato dai 3 anni

Ore 21.00 Spazio Teatro Compagnia dei burattini di Luciano Gottardi (Trento)

I viaggi di Sindibad” Spettacolo di burattini. Tratto da “I viaggi di Sindibad”, uno dei racconti più fantasiosi e fantastici della raccolta “Le mille e una notte”, narra le avventure di un mercante di Baghdàd, in viaggio per nave alla ricerca di nuovi commerci. Il fato lo farà naufragare ben tre volte, su tre isole, in cui incontrerà personaggi mitici, come l’enorme uccello Ar-Rukh, popoli dalle strane tradizioni e giganteschi orchi mangia uomini. Consigliato dai 3 anni

Domenica 9 settembre

ore 19.00 Piazza del Gioco Corale Luigi Venturini (Tagliacozzo AQ)

Concerto di musiche e canti popolari della tradizione. Un viaggio in musica attraverso le regioni del nostro Paese. Ballo in piazza per tutti

Ore 21.00 Spazio Cinema

Invito in Cineteca

Il Gruffalò”

Animazione, regia di Jakob Schuh e Max Lang. Dall’omonimo libro di Julia Donaldson e Axel Scheffler. Adattamento di Julia Donaldson, Jakob Schuh, Max Lang. Musiche di René Aubry. Produzione: Michael Rose, Martin Pope per Orange Eyes. Durata: 27’. USA, 1999. Distribuzione Cineteca di Bologna.

Gruffalò e la sua piccolina

Animazione, regia di Johannes Weiland e Uwe Heidschötter. Dall’omonimo libro di Julia Donaldson e Axel Scheffler (2004). Adattamento di Julia Donaldson, Johanna Stuttmann. Musiche di René Aubry. Produzione: Michael Rose, Martin Pope per Orange Eyes. Durata: 27’. USA, 2017 Distribuzione Cineteca di Bologna.

Un film in due episodi. Nel primo il protagonista è un topino che, per salvarsi dalle aggressioni di una volpe, di un gufo e di un serpente si inventa l’amicizia con un essere mostruoso che chiama Gruffalò il quale, invece, esiste veramente. Nel secondo episodio la figlia del Gruffalò vuole conoscere il Grande Topo Tremendo di cui le ha parlato il padre e si allontana dalla tana alla sua ricerca.

SEZIONE “TEATRINI VIAGGIANTI”

La Città in Tasca si estenderà al di fuori del Parco degli Scipioni portando lo spettacolo del Mago Andrea, ai bambini ospiti delle strutture periferiche presso il Centro Italiano di Solidarietà don Mario Picchi (Ce.i.S.) Casa della Semi-autonomia il Giardino dei Ciliegi – Via Attilio Ambrosini, 129 – Roma

Dal 2 al 13 settembre a La Città in Tasca resterà attivo il Cantiere delle Re Boat per costruire l’imbarcazione che potrà partecipare Domenica 16 Settembre, al Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma alla IX edizione della Re Boat Roma Race – Trofeo Euroma2 la regata riciclata.

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK  (link qui) DI UOZZART

Leggi anche:

Annunci