Skip to content

NewItalianBooks, una piattaforma digitale per lanciare la nostra editoria nel mondo

Last Updated on 03/06/2020

Sarà presentata il prossimo 11 giugno, alle 11.30, Newitalianbooks, una piattaforma digitale a servizio dell’internazionalizzazione dell’editoria libraria italiana. L’iniziativa è promossa dall’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani. Con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Centro per il libro e la lettura. In collaborazione con l’Associazione Italiana Editori.

Sarà presentata il prossimo 11 giugno, alle 11.30, Newitalianbooks, una piattaforma digitale a servizio dell’internazionalizzazione dell’editoria libraria italiana. L’iniziativa è promossa dall’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani. Con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Centro per il libro e la lettura (Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo). In collaborazione con l’Associazione Italiana Editori (AIE).

La piattaforma è già operativa in versione beta

La nuova piattaforma è già operativa in versione beta. Funzioni e finalità verranno illustrate in una conferenza stampa in remoto. Si potrà seguire in diretta sulla pagina Facebook di Treccani e in crossposting su quella del Centro per il libro e la lettura. Interverranno Massimo Bray, direttore editoriale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana, Lorenzo Angeloni, direttore generale per la promozione del Sistema Paese, Romano Montroni, presidente del Centro, e Ricardo Franco Levi, presidente di AIE.

Le presenze di Cristina Faloci, di Helena Janeczek e Federico Andornino

A seguire anche un forum sulla proiezione internazionale dell’editoria tricolore. Con la moderazione di Cristina Faloci, con la partecipazione di Helena Janeczek, vincitrice del Premio Strega 2018, e di Federico Andornino, editor presso Weidenfeld & Nicolson (Londra).

Come partecipare all’evento

Per partecipare è necessario collegarsi alla pagina sopra indicata e cliccare sulla sezione denominata “video”. Le domande possono essere inoltrate via posta elettronica all’indirizzo comunicazione@treccani.it. L’evento sarà valorizzato anche attraverso la rete degli 83 Istituti Italiani di Cultura del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nonché sul sito di AIE.

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine Facebook, Twitter e Google News

1 Comment »

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: