Skip to content

Ragione e sentimento, emozioni e natura secondo Daria Palotti e Debora Malis

Aprirà martedì 22 giugno, visitabile presso la Galleria Afnakafna sino a sabato 10 luglio, la bipersonale “Ragione e sentimento”. Questa, a cura di Antonella Caraceni, mette in mostra le opere inedite di Daria Palotti e Debora Malis.

Aprirà martedì 22 giugno, visitabile sino a sabato 10 luglio presso la Galleria Afnakafna, la bipersonale “Ragione e sentimento”. Questa, a cura di Antonella Caraceni, mette in mostra le opere inedite di Daria Palotti e Debora Malis.

Scopri le altre mostre di Roma su Uozzart.com

Le opere in mostra

La mostra mette a confronto le due artiste con il loro mondo così in sintonia seppure interpretato con sensibilità tanto diverse. Da una parte l’ordine dei sentimenti, dall’altra invece il vigore emotivo. Con Daria Palotti ci si abbandona all’incognita delle emozioni più profonde e libere. Con Debora Malis viene invece rappresentata la compostezza dei turbamenti.

L’imprescindibile legame con la natura

Entrambe sentono un legame imprescindibile con la Natura dalla quale traggono nutrimento e ispirazione. E che al contempo ritengono di dover sostenere offrendosi quasi come territorio protettivo. Vegetazioni che si spingono all’interno delle figure o che paiono germinare da esse. Equilibrismi emozionali più o meno arditi. Una mostra a due voci in controcanto che armonizzano in modo straordinario tra loro accordando l’arte(fatto) con la Natura.

Info, date e orari di Ragione e sentimento

Date: dal 22 giugno al 10 luglio 2021.
Indirizzo: via della Fontana 19-20, Roma.
Giorni e orari: dal lunedì al sabato. Dalle 10 alle 13, dalle 16 alle 20.
Ingresso: libero.
Vernissage: dalle 16 alle 20 del 22 giugno.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: