Skip to content

“Benzina nel sangue. Michael Schumacher, il cavallo vincente: la recensione del libro di Willi Weber

Edito da Rizzoli, “Benzina nel sangue. Michael Schumacher, il cavallo vincente”, è il libro che il manager e amico Willi Weber dedica a Michael Schumacher, il ritratto autentico di uno dei più grandi piloti di Formula 1 di sempre

Edito da Rizzoli, “Benzina nel sangue. Michael Schumacher, il cavallo vincente”, è il libro che il manager e amico Willi Weber dedica a Michael Schumacher, il ritratto autentico di uno dei più grandi piloti di Formula 1 di sempre.

Il ragazzino che questa mattina sale baldanzoso i gradini del mio motorhome ha sicuramente un taglio molto particolare. Si potrebbe scambiarlo per una principessa Diana con una messa in piega mal riuscita. E quei baffetti! Stento a credere che sia quel pilota straordinariamente preciso, noto per aver vinto tutte le gare di kart. «Tu sei Schumacher?» chiedo. A mia discolpa devo precisare che finora l’ho visto solo con il casco in testa. Se in futuro dovessimo parlare a quattr’occhi, forse farebbe meglio a tenerlo addosso.”

Leggi gli altri articoli letterari di Uozzart.com

La trama del libro

1988. Willi Weber, rampante manager sportivo, rimane folgorato dal giovanissimo Schumacher e lo arruola immediatamente. Michael è quasi incredulo di avere questa opportunità senza nemmeno dover pagare, ma Willi ha visto subito in lui talento e anche precocissimo professionismo, nella cura dei dettagli e nel controllo dell’auto.

Comincia così un sodalizio ventennale fra il grande pilota e il suo manager e amico, un uomo deciso e ironico, ben consapevole che per sopravvivere nella Formula 1 ci voglia un gran pelo sullo stomaco.

Il libro autobiografico di Weber passa in rassegna tutta la carriera di Schumacher, dagli esordi nella Jordan alla fase con la Mercedes

Questo libro autobiografico di Weber passa in rassegna tutta la carriera di Schumacher, dagli esordi nella Jordan alla fase con la Mercedes, passando naturalmente per il periodo glorioso in Italia con la Benetton e la Ferrari. Incontri, trattative, emozioni, inediti retroscena si susseguono con ritmo incalzante nella testimonianza unica su un campione rimpianto che ha regalato tanta gioia ai tifosi italiani.

Weber scrive la sua versione dei fatti, questo è infatti un libro di ricordi, la sua autobiografia scritta per farsi conoscere in maniera diversa rispetto a come è stato conosciuto, parlando del suo rapporto con il suo principale assistito.

«Ci tengo a spiegare chi sia davvero Michael Schumacher, il mio migliore amico con cui ho passato vent’anni, scanditi da un rapporto simile a un matrimonio. A mettere in luce aspetti che lo riguardano e che non sono mai stati evidenziati in precedenza, così che le persone, i tifosi, possano vederlo come l’ho visto io.»

Chi è Willi Weber

Willi Weber, importante manager sportivo e imprenditore, è nato a Regensburg nel 1942. Nel corso della sua vita, fra le altre cose ha gestito un concessionario automobilistico, costruito un maneggio ed è stato un ristoratore di successo. Come manager, oltre a Michael Schumacher ha annoverato clienti di fama come suo fratello Ralf, Jutta Kleinschmidt (unica donna nella storia ad aver vinto un Rally Dakar), Nico Hülkenberg e la modella Naomi Campbell.

Scheda del libro

Titolo: Benzina nel sangue. Michael Schumacher, il cavallo vincente
Autore: Willi Weber
Editore: Rizzoli
Anno edizione: 2022
Pagine: 356 p.
ISBN: 9788817163927
Prezzo: € 18,50

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: