Festa del Cinema: i film, le star, i biglietti

Tutto pronto all’Auditorium Parco della Musica per l’11esima edizione della Festa del Cinema di Roma che si svolgerà come di consueto nella spettacolare opera progettata da Renzo Piano dal 13 al 23 ottobre 2016. Star nazionali e internazionali calcheranno il red carpet della Capitale per dieci giorni nei quali si svolgeranno proiezioni, incontri, omaggi, eventi e convegni.

I FILM DELLA SELEZIONE UFFICIALE – Saranno 44 film e documentari della Selezione Ufficiale, di cui 4 “Tutti ne parlano” e 3 in collaborazione con Alice nella città. 4 anche gli eventi speciali annunciati tra i quali il Tour Stop 148 di Michael Bublè e Ritmo Sbilenco, filmino su Elio e Le Storie Tese.

7 MINUTI di Michele Placido, Italia, Francia, Svizzera; 7.19AM di Jorge Michael Grau, Messico; THE ACCOUNTANT di Gavin O’Connor, Stati Uniti, Canada; THE BIRTH OF A NATION di Nate Parker, Stati Uniti; LA CAJA VACÍA / THE EMPTY BOX di Claudia Sainte-Luce, Francia, Messico; DENIAL di Mick Jackson, Stati Uniti, Regno Unito; THE EAGLE HUNTRESS di Otto Bell, Regno Unito, Mongolia, Stati Uniti; LA FILLE DE BREST / 150 MILLIGRAMS di Emmanuelle Bercot, Francia; AL FINAL DEL TÚNEL / AT THE END OF THE TUNNEL di Rodrigo Grande, Argentina, Spagna; FLORENCE FOSTER JENKINS / FLORENCE di Stephen Frears, Regno Unito; FRITZ LANG di Gordian Maugg, Germania; GOLDSTONE di Ivan Sen, Australia; THE HOLLARS di John Krasinski, Stati Uniti; INTO THE INFERNO di Werner Herzog, Regno Unito, Austria; IRRÉPROCHABLE / FAULTLESS di Sébastien Marnier, Francia; JAVDANEGI / IMMORTALITY di Mehdi Fard Ghaderi, Iran; THE LAST LAUGH di Ferne Pearlstein, Stati Uniti; LION di Garth Davis, Australia, Regno Unito, Stati Uniti; MANCHESTER BY THE SEA di Kenneth Lonergan, Stati Uniti; MARIA PER ROMA di Karen Di Porto, Italia; MEDINAT HAGAMADIM / LAND OF THE LITTLE PEOPLE di Yaniv Berman, Israele, Palestina; MOONLIGHT di Barry Jenkins, Stati Uniti; LA MUJER DEL ANIMAL / THE ANIMAL’S WIFE di Victor Gaviria, Colombia; NAGAI IIWAKE / THE LONG EXCUSE di Miwa Nishikawa, Giappone; NAPLES ‘44 / NAPOLI ‘44 di Francesco Patierno, Italia; NOCES / A WEDDING di Stephan Streker, Belgio, Francia, Lussemburgo, Pakistan; POWIDOKI / AFTERIMAGE di Andrzej Wajda, Polonia; RICHARD LINKLATER: DREAM IS DESTINY di Louis Black, Karen Bernstein, Stati Uniti; THE ROLLING STONES OLÉ OLÉ OLÉ!: A TRIP ACROSS LATIN AMERICA di Paul Dugdale, Regno Unito;; SAN SHAO YE DE JIAN / SWORD MASTER 3D di Tung-Shing ‘Derek’ Yee, Hong Kong, China; THE SECRET SCRIPTURE di Jim Sheridan, Irlanda; SNOWDEN di Oliver Stone, Stati Uniti, Germania; SOLE CUORE AMORE di Daniele Vicari, Italia; TODO LO DEMÁS / EVERYTHING ELSE di Natalia Almada, Messico, Stati Uniti; TRAMPS di Adam Leon, Stati Uniti; TRUE CRIMES di Alexandros Avranas, Stati Uniti, Polonia, Regno Unito; LA ÚLTIMA TARDE / ONE LAST AFTERNOON / L’ULTIMA SERA di Joel Calero,Perù, Colombia; UNA di Benedict Andrews, Regno Unito.

PREMIO DEL PUBBLICO BNL – I film della Selezione Ufficiale concorrono al Premio del pubblico BNL. Due sono le modalità previste per consentire al pubblico l’accesso al sistema di voto. La prima è utilizzare l’area “vota” presente sull’applicazione mobile ufficiale della Festa (Rome Film Fest). L’applicazione può essere scaricata gratuitamente dagli store Apple e Android. La seconda alternativa è connettersi al sito internet della Festa e cliccare sul bottone predisposto sulla homepage.

INCONTRI RAVVICINATI – L’undicesima edizione della Festa del Cinema dedica ampio spazio agli incontri con registi, attori e grandi personalità del mondo della cultura. Sarà il Premio Oscar Tom Hanks, universalmente riconosciuto come uno dei più grandi attori del cinema contemporaneo, ad essere insignito del Premio alla Carriera durante l’undicesima edizione della Festa del Cinema, che gli dedica anche un’ampia retrospettiva con i suoi film più significativi (sedici in tutto, compresi Music Graffiti e L’amore all’improvviso – Larry Crowne, da lui diretti).

In occasione della cerimonia di premiazione, Hanks sarà protagonista di un incontro nel corso del quale verranno mostrate alcune sequenze dei suoi film preferiti e la clip di una pellicola da lui particolarmente amata. Prestigiosi e di grande richiamo anche le altre star convocate per gli “incontri ravvicinati” a cominciare da Oliver Stone. Tra gli altri Andrzej Wajda; Bernardo Bertolucci; Lorenzo Cherubini Viggo Mortensen; Gilbert & George; Roberto Benigni; Paolo Conte; Renzo Arbore; Don DeLillo; David Mamet; Meryl Streep; e Daniel Libeskind.

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK  (link qui) DI UOZZART

Leggi anche: