Skip to content

Il dipinto del 1910 – Le Tre donne di Umberto Boccioni, tra divisionismo e futurismo

Last Updated on 07/03/2022

Tre donne è un olio su tela dell’artista italiano Umberto Boccioni, eseguito tra il 1909 e il 1910, seguendo lo stile del divisionismo. Ma non disegna, però, elementi che rimandano al futurismo…

Tre donne è un olio su tela dell’artista italiano Umberto Boccioni, eseguito tra il 1909 e il 1910 seguendo lo stile del divisionismo, corrente artistica che si riferisce alla divisione effettiva dei colori creando tratti di pennello separati anziché linee lisce e uniformi.

Leggi gli altri articoli della rubrica “Il dipinto dell’anno” su Uozzart.com

Analisi dell’opera

Nel dipinto si trovano tre figure, una delle quali è la madre di Boccioni Cecilia, a sinistra, un’altra è sua sorella Amelia, a destra, e il terzo è Ines, la sua amante, al centro. I volti delle figure nel dipinto sono caratterizzati da toni malinconici. Questo dipinto è classificato come un dipinto di divisionismo, tuttavia al suo interno esiste uno stile futuristico. Il modo in cui la luce entra nella stanza e cade sulle figure è un esempio di come questo dipinto contenga sia divisionismo che futurismo. Una caratteristica del futurismo risiede anche nei tratti variabili e visibili, come si nota negli abiti e nei capelli delle donne, nella luminescenza, nelle pareti sullo sfondo, nel letto, nei volti e nella pelle.

La critica

Anche in quest’opera, come in altre, si evidenzia una tendenza divisionistica, ma più descrittiva alla Segantini (1858 – 1899) che non visionaria o lirica alla Previati (1852-1920). L’intera composizione è permeata da una forte componente emozionale, preludio, questo, agli imminenti “Stati d’animo” del 1911. La cronologia 1909-10 è stata data dallo Stesso Boccioni che l’ha scritta a fianco della firma, sulla destra in basso.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: