Skip to content

Il dipinto del 1878 – “La Rue Montorgueil a Parigi” di Claude Monet

Last Updated on 16/02/2021

Il pittore francese Claude Monet realizzò nel 1878 “La Rue Montorgueil a Parigi. Festa del 30 giugno 1878”. Il Musée d’Orsay di Parigi lo custodisce attualmente…

Il pittore francese Claude Monet realizzò nel 1878 “La Rue Montorgueil a Parigi. Festa del 30 giugno 1878”. Il Musée d’Orsay di Parigi lo custodisce attualmente.

Leggi gli altri articoli della rubrica “Il dipinto dell’anno” su Uozzart.com

Il legame di Monet con i paesaggi urbani

Il pittore Monet mostrava un intimo legame con le campagne intorno a Parigi per i prati smaglianti di papaveri e densi di cespugli e di masse dei fiori. Nonostante ciò si cimentò molto spesso a raffigurare paesaggi urbani, riuscendo a scoprire i ritmi affascinanti della modernità, oltre agli spunti pittorici assolutamente inediti. Raffigurò, quindi, proprio la Parigi che il barone Haussmann aveva appena trasformato in moderna capitale, con l’apertura dei boulevard, cioè di grandi arterie di traffico. Qui la borghesia parigina benestante soleva passeggiare all’ombra degli eleganti e signorili palazzi e affollare i ristoranti o i caffè o i negozi presenti.

Perché Monet sceglie proprio Rue Montorgueil?

Rue Montorgueil, partendo dal grandioso complesso commerciale di Les Halles, si inoltrava nelle strade interne urbane del secondo arrondissement di Parigi. Era, dunque, proprio un boulevard. Monet la sceglie per raffigurare proprio la società parigina che aveva raggiunto il massimo fulgore. Era la società in crescita e diveniva sempre più dinamica e frenetica a causa dei radicali mutamenti sociali e industriali dell’Ottocento. Il pittore, posizionandosi su un punto di vista alto, la rappresenta in un tripudio di tricolori francesi svolazzanti, mentre un concorso di folla giunge in strada per celebrare la «festa della pace e del lavoro». Si trattava di una ricorrenza che, a partire dal 1878, voleva manifestare l’entusiasmo nazionale della Francia, in seguito alla disastrosa sconfitta franco-prussiana.

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: