Skip to content

Il dipinto del 1818: Donna al tramonto del sole e la solitudine per Caspar David Friedrich

Nel 1818 Caspar David Friedrich realizzò Donna al tramonto del sole, un dipinto a olio su tela, attualmente esposto al Museum Folkwang ad Essen. Lo schema della figura umana posta in solitudine, di fronte all’immensità della natura, si trova qui come anche in altre diverse opere di Friedrich...

Nel 1818 Caspar David Friedrich realizzò Donna al tramonto del sole, un dipinto a olio su tela, attualmente esposto al Museum Folkwang ad Essen.

Leggi gli altri articoli della rubrica “Il dipinto dell’anno” su Uozzart.com

L’analisi dell’opera

La figura femminile, posta in primo piano e perfettamente centrale, è vista di spalle, con le braccia un poco allargate, in un gesto che sembra indicare stupore e ammirazione. E sono l’insieme della scena e l’atteggiamento del corpo capaci di esprimere e suggerire tali sentimenti. Senza bisogno di ricorrere alla fisiognomica. Nella donna si possono ravvisare gli abiti del primo ‘800 con i capelli legati. Circa le scelte cromatiche, l’artista si concentra sui colori caldi: l’arancione, infatti, invade tutto il cielo e illumina una natura incontaminata. Nessuna traccia di presenze umane.

Il ruolo della solitudine nelle opere di Friedrich

Lo schema della figura umana posta in solitudine, di fronte all’immensità della natura, si trova qui come anche in altre diverse opere di Friedrich, come Viandante sul mare di nebbia o in Le bianche scogliere di Rügen, risalenti anche al 1818, in cui predomina l’essenzialità della rappresentazione.

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: